Materiali di supporto

Per i docenti, educatori e animatori sul tema della didattica delle scienze e della sostenibilità proponiamo una raccolta di materiali di supporto per aiutare a lavorare e a sperimentare Urban Science. Abbiamo identificato alcuni punti chiave per approfondire la strategia che abbiamo adottato, le potenzialità dei contesti reali che si possono trovare nell’ambiente urbano per sviluppare le competenze scientifiche e quelle di cittadinanza:

  • SOSTENIBILITÀ & CURRICULUM: come i moduli di apprendimento si collegano al tema della sostenibilità e perché il tema della  la sostenibilità può essere un ottimo filo conduttore per insegnare le materie del curriculum scientifico (e non solo!).
  • URBAN SCIENCE e DIDATTICA a DISTANZA (nuovo!): due risorse per i docenti e gli alunni per coinvolgere i propri alunni. I due video sono stati pensati partendo dai moduli didattici “Sfida alla plastica” e “Naturalmente circolari
  • UN FUTURO PER LA GENERAZIONE Z: progettare moduli di apprendimento vicino agli studenti e al loro futuro.
  • LE CITTÀ CONTANO: oltre i due terzi della popolazione europea abita nelle città. Fornire servizi in modo sostenibile mantenendo alti i livelli di sicurezza, salute, prosperità e comunicazione è tra le sfide più importanti per il nostro pianeta.
  • CITTÀ A BASSO CONTENUTO DI CARBONIO: ridurre le emissioni di carbonio è un imperativo essenziale. Le conoscenze scientifiche a i dati su emissioni e impatti dell’anidride carbonica hanno bisogno di essere affrontati anche dal settore educativo e dalla scuola.
  • OUTDOOR EDUCATION: l’apprendimento non può svolgersi solo in classe, abbiamo bisogno di contesti reali e di esempi concreti su cui fare esperienza. Anche l’ambiente urbano può diventare risorsa educativa: è appena fuori dalla scuola il laboratorio a cielo aperto dove gli studenti possono capire, sperimentare, misurare, esaminare le implicazioni delle sfide che le città sono chiamate ad affrontare per essere sostenibili.
  • VALORI: per considerare cosa ci motiva al cambiamento e quali siano i valori che ispirano le nostre azioni. 
  • PENSIERO SISTEMICO: pensare per sistemi implica imparare a leggere la realtà e a considerare le dimensioni ambientali, economiche e sociali tipici della sostenibilità attraverso le relazioni, riconoscendo le connessioni e i feedback che creano i processi e i fenomeni intorno a noi.
  • LA DIMENSIONE SCIENTIFICA: come passare da un curriculum denso di contenuti ad una dimensione scientifica per comprendere i problemi ambientali che spesso sono complessi e controversi.
  • PROGETTI che particolarmente ci hanno inspirati per il progetto Urban Science