Consiglio Comunale dei Ragazzi di Monza

Mercoledì 17 febbraio 2016 nella Sala giunta del Palazzo comunale di Monza si è tenuta la prima seduta del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, 28 giovani di prima e seconda media, eletti con la consultazione che si è tenuta il 3 febbraio scorso nelle rispettive scuole monzesi di appartenenza. Nella mattinata del 17 febbraio i ragazzi si sono incontrati, alla presenza del presidente del Consiglio comunale, Donatella Paciello, e dell’assessore all’Istruzione Rosario Montalbano, per una prima riunione dedicata a una reciproca conoscenza e all’elezione del presidente del Consiglio. Dopo di che hanno avuto modo di apprendere il funzionamento del Consiglio comunale e di visitare alcuni uffici. Dopo il saluto del sindaco, Roberto Scanagatti si è svolta la conferenza stampa, durante la quale la presidente Paciello e l’assessore Montalbano hanno illustrato il progetto nel dettaglio.

In serata si  tenuto l’insediamento del Consiglio dei ragazzi e delle ragazze, con la proclamazione degli eletti e del giovane presidente, alla presenza dei Consiglieri comunali, della presidente, del sindaco e della giunta comunale.

L’iniziativa, promossa dalla Presidenza del Consiglio comunale in collaborazione con l’assessorato all’Istruzione è stata realizzata e proseguirà in collaborazione con il Creda e le istituzioni scolastiche. Si tratta di un’iniziativa di partecipazione che vede protagonisti studenti delle scuole secondarie di I° grado statali, ma impegna anche gli adulti: gli amministratori comunali, i tecnici degli uffici, i dirigenti scolastici, i docenti e le famiglie. Gli studenti eletti nel “Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze” sono 28 ragazzi tra gli 11 e i 12 anni, che si incontreranno in orario scolastico ed extrascolastico presso il Comune, per lavorare insieme ed approfondire temi che riguardano la loro città.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *